Perché è importante proteggere il vostro home network

Se hai mai avuto una conversazione sulla privacy o la sicurezza informatica con qualcuno, si avrà sentito parlare la risposta tipica disinvolta su di loro che non può essere interessante o alto profilo abbastanza per essere violato. O forse hai avuto che stesso pensiero di te stesso. Questa mentalità non è solo sbagliata, ma potrebbe anche essere pericoloso. Se non si paga nessuna mente per la vostra sicurezza, semplicemente perché credi che nessuno si rivolgerà a voi, potreste essere spiacevolmente sorpresi. Gli aggressori possono non tenere nessun interesse per te in particolare, ma piuttosto bisogno i dispositivi da aggiungere al loro botnet. O si può prendere in modo casuale per rubare le tue informazioni personali o bancari a vendere in un blocco di dati di grandi dimensioni. Il fatto della questione è, non devi avere qualcosa da nascondere o essere interessante abbastanza per diventare vittima di un attentato. Protecting your home network

Una delle più importanti pratiche di sicurezza non utilizza connessione Wi-Fi per attività sensibili, ad esempio accedendo al tuo operazioni bancarie o social media conti. Tuttavia, non sempre è sollecitato che il Wi-Fi di casa può essere ugualmente non protetta. Tramite reti non protette, gli attaccanti potrebbero spiarti, rubare informazioni personali e bancarie o utilizzare la rete per eseguire attività illegali. Se il tuo prossimo utilizzato la rete per scaricare illegalmente contenuti protetti da copyright, sarebbe essere biasimato per tali azioni come è la rete. E se questo non è sufficiente a convincere a proteggere la rete wifi di casa, pensa a qualcuno liberamente utilizzando il Wi-Fi per cui paghi.

Se si desidera sentirsi al sicuro da hacker, è necessario proteggere il vostro home network. Un home network protetto significa assicurare al contempo il vostro Wi-Fi ed i dispositivi. Mentre probabilmente già sapere come mantenere il computer sicuro, che non si può capire quanto sia vulnerabile non protetta Wi-Fi ti fa. Fortunatamente, seguendo alcuni semplici consigli, è possibile proteggere la rete e i computer.

procedure consigliate per la protezione del home network

Quando si dispone di dispositivi connessi a Internet nella vostra casa, una delle cose più importanti che dovete fare è garantire la vostra home network. Se la rete wireless domestica è protetta, nessuno impedisce agli aggressori di spiare la tua attività su Internet e rubare le password. Non adottando idonee misure di sicurezza, molte persone inconsapevolmente che rendono molto più facile per gli attaccanti di incidere nei propri dispositivi. Così, cosa si può fare per rendere più sicuro il tuo home network?

Protezione rete Wi-Fi

Se si dispone di connessione Wi-Fi nella vostra casa, le probabilità sono che tutto era impostato dal provider. Perché tutto, dal nome di rete di password è stato impostato sul valore predefinito, il router Wi-Fi probabilmente non è sicuro come dovrebbe essere. Per fortuna, che è facilmente risolvibile.

  • Nome della rete Wi-Fi

Se non si conosce qual è il nome della rete, è solo necessario controllare a quale rete è collegato il dispositivo. È il nome che dispositivi vedrà durante la ricerca di reti wireless nelle vicinanze. Router Wi-Fi probabilmente ha un nome predefinito impostato dal vostro provider, che di solito è qualcosa di generico. Una delle prime cose che si dovrebbe fare quando hai Wi-Fi impostato è modificare il nome di rete. Non modificando il nome predefinito, può lasciare gli attaccanti so il modello esatto del router. Una semplice ricerca del modello del router potrebbe dare gli aggressori una lista di vulnerabilità che possono sfruttare. Il nome deve essere qualcosa di unico che si potrebbe identificare facilmente ma non devono contenere informazioni personali. Ad esempio, non utilizzare il tuo nome, il numero di indirizzo o un appartamento o qualsiasi cosa che potrebbe link a voi. Possono, tuttavia, costituiscono un nome stupido, come ‘Area 51′.

  • Password Wi-Fi

Se non è stato modificato la password Wi-Fi, poiché si aveva istituito, è probabilmente qualcosa di molto semplice, come ‘password’ o ‘123456’. Quando i provider imposta il tuo Wi-Fi, si aspettano che per modificare la password predefinita, subito dopo, ma purtroppo, questo è raramente il caso. E se si sa nulla sulle password, sai che è più semplice, più facile è di hack. Cambiare la password Wi-Fi a qualcosa di complesso, e la più complicata si è, meglio è. Si dovrebbe anche ottenere l’abitudine di cambiare la password regolarmente.

  • Rete Guest

Quando qualcuno visita la vostra casa, più probabile che non vi verrà chiesta la password Wi-Fi. Non si potrebbe pensare due volte su di esso, ma permettendo ai vostri ospiti di connettersi al tuo home network comporta un certo rischio di sicurezza. Non è che non devi fidarti ai vostri ospiti di non spiare su di voi, è più come gli ospiti potrebbero inconsapevolmente scaricare malware, che poteva diffondersi in dispositivi collegati anche tramite la rete. Un modo semplice per mantenere la rete sicura e il vostro ospite felice è quello di impostare una rete guest. Se il router Wi-Fi consente di creare una rete aggiuntiva, non c’è nessuna ragione perché non dovrebbe farlo. Si può facilmente scoprire come impostare il router Wi-Fi utilizzando Google o un altro motore di ricerca.

I dispositivi di protezione

Oltre a proteggere la tua rete Wi-Fi, è importante che tu mantenga i dispositivi protetti. Se si seguono alcuni consigli, si saranno diminuendo le probabilità di acquisizione di malware. Probabilmente avete sentito tutto prima, ma un altro promemoria non farà male.

  • Software anti-virus

Se si utilizza regolarmente Internet per qualunque scopo, si consiglia di avere anti-virus installato. Esso non solo rimuove le minacce dal computer, ma anche impedisce loro entrare in primo luogo. Mentre alcuni utenti credono che anti-virus non è necessario, che è solo il caso quando una persona è altamente competente quando si tratta di malware e sa come evitarlo. Con la maggioranza delle persone, che non è il caso.

Ci sono un sacco di opzioni tra cui scegliere, entrambi gratuiti e pagati quelli. Ricerca il software correttamente per assicurarsi che è sia stimabile che corrisponda alle vostre esigenze. Una volta installato, tenerlo sempre in esecuzione.

  • Buone abitudini di navigazione

Malware non venire fuori dal nulla. Un’infezione è solitamente il risultato di cattive abitudini di navigazione. Quelle cattive abitudini includono l’apertura di e-mail di spam, cliccando sul link sconosciuti e annunci casuali, scaricare contenuti protetti da copyright gratuitamente, utilizzando fonti di download discutibile, visitare siti Web sospetti, ecc. Se si sviluppano buone abitudini di navigazione, si potrebbe evitare gran parte dei malware. Ad esempio, se non aprite gli allegati e-mail senza essersi prima assicurati che siano sicure, si sarebbero diminuire le probabilità di acquisizione ransomware (crittografia di file malware). Non cliccando sugli annunci casuali, si sarebbero impedire reindirizzamenti a siti pericolosi, e non scaricando da fonti discutibili, si dovrebbe evitare tutti i tipi di malware.

  • Software aggiornato

Il software non è perfetto, e viene spesso saranno tutti i tipi di vulnerabilità. Tuttavia, i fornitori di software rilasciano regolarmente aggiornamenti che patch tali vulnerabilità. L’aggiornamento del software è molto importante, e in alcuni casi, potrebbe essere la cosa che impedisce malware gravi di entrare nel computer. Il ransomware WannaCry è l’esempio perfetto di questo. WannaCry si diffuse molto rapidamente e infetta i computer che non hanno avuto un certo patch installata, che è stato rilasciato mesi prima dell’attacco. Di conseguenza, quindi 300.000 più computer in diversi paesi è stato infettato. Per evitare tali situazioni, è necessario aggiornare il software regolarmente.

Lascia un Commento