Più velocemente il tuo sito WordPress si carica, meno è probabile che i visitatori lascino immediatamente il tuo sito web. Mentre il contenuto e il design del tuo sito sono importanti, lo è anche la sua velocità di caricamento. Secondo le statistiche, oltre il 60% degli utenti abbandonerà un sito se non riesce a caricarsi entro 3 secondi. Alcuni proprietari di siti forniscono contenuti sorprendenti ma hanno statistiche sul traffico deludenti solo perché ci vogliono più di un paio di secondi per il caricamento del sito. La realtà è che la maggior parte degli utenti ha pochissima pazienza per il caricamento del sito.

How to Speed Up a WordPress Website 2022

Inoltre, la velocità del tuo sito ha anche molto a che fare con quanto in alto i tuoi contenuti si posizionano nei motori di ricerca come Google. Non è solo il contenuto del tuo sito che deve essere ottimizzato, è l’intero sito stesso. Quindi, se noti che il tuo sito non sta andando bene come ti aspettavi, la velocità di caricamento potrebbe essere la ragione. Accelerare il tuo WordPress Website potrebbe migliorare le prestazioni complessive del tuo sito.

Perché il tuo WordPress Website potrebbe essere lento

Quando si affronta il problema della lentezza di un sito WordPress, è importante prima misurare la velocità del sito. Finché si utilizzano gli strumenti corretti, non è difficile da fare. Si consiglia di utilizzare uno strumento di test di velocità. Tutto quello che devi fare è inserire l’URL del tuo sito e otterrai un sacco di dati sulle prestazioni del tuo sito. Alcuni strumenti consentono di controllare le prestazioni del sito su diversi dispositivi (mobile, desktop, ecc.), Scegliere una posizione, un browser, ecc. Esistono molti strumenti gratuiti che forniscono dati preziosi, ma potrebbero essere limitati.

Ecco alcuni dei migliori strumenti di test di velocità gratuiti per testare il tuo WordPress Website :

Se i risultati hanno dimostrato che le prestazioni del tuo sito sono effettivamente scarse, devi determinare cosa sta causando esattamente il rallentamento. Farlo non è necessariamente facile perché ci sono molti fattori che devi prendere in considerazione.

Fattori che possono rallentare il tuo sito WordPress:

  • Problemi di hosting.

L’hosting lento è uno dei principali motivi per cui un sito può caricarsi lentamente. Quando si configura un sito Web, è possibile scegliere tra diversi tipi di piani di hosting WordPress, tra cui hosting condiviso, hosting dedicato, hosting vps (Virtual Private Server) e hosting WordPress gestito. Il tipo di hosting che scegli può avere un impatto significativo sulle prestazioni del tuo sito. Ad esempio, se scegli l’hosting condiviso, il tuo sito sarà ospitato sullo stesso server di diversi altri siti web. Questa è generalmente l’opzione più economica ma anche quella che causa problemi. Se un sito sullo stesso server ha ricevuto molto traffico, le prestazioni del tuo sito potrebbero risentirne perché entrambi i siti utilizzano le stesse risorse. L’hosting condiviso è spesso l’opzione di avvio e, una volta che i siti iniziano a ricevere più traffico, vengono migrati a diversi piani di hosting.

  • Plugin WordPress scadenti.

I plugin di WordPress sono ottimi strumenti per aggiungere funzionalità al tuo sito, migliorarne l’ottimizzazione, ecc. Tuttavia, l’utilizzo errato di plugin WordPress o l’utilizzo di quelli di scarsa qualità possono causare problemi. Inoltre, l’utilizzo di molti plugin può comportare un sito Web lento. La regola d’oro quando si tratta di plugin WordPress è la qualità prima della quantità.

  • Immagini di grandi dimensioni.

Le immagini di grandi dimensioni possono aumentare significativamente il tempo di caricamento del tuo sito WordPress. Senza entrare nei tecnicismi, se il tuo sito ha molte immagini di grandi dimensioni, potrebbe essere il motivo per cui si sta caricando così lentamente.

  • JavaScript e CSS non ottimizzati.

JavaScript e CSS sono parti essenziali del tuo sito web. I file vengono inviati dal tuo server web a un browser web ogni volta che un visitatore carica la tua pagina. Se le dimensioni dei file sono grandi, ciò potrebbe influire sulla velocità di caricamento del tuo sito.

  • Sito Web non memorizzato nella cache.

Ogni volta che un utente visita un sito Web non memorizzato nella cache, il server del sito WordPress deve essenzialmente assemblare ogni pagina da zero. Il PHP del server WordPress deve recuperare il contenuto dal tuo database WordPress, inserirlo in un file HTML e inviare il file al browser del visitatore. Questa è un’attività che richiede tempo e risorse, motivo per cui i siti Web non memorizzati nella cache si caricano significativamente più lentamente. Questo può essere particolarmente problematico se un sito ha molto traffico.

  • Troppi contenuti.

Questo è un motivo molto ovvio per cui un sito Web può avere un lungo tempo di caricamento. Più contenuto ha un sito, più tempo ci vorrà per caricare. Mentre è improbabile che il contenuto influisca notevolmente sul tempo di caricamento di un sito quando si utilizza un buon piano di hosting, sarebbe un problema su un piano di hosting condiviso.

Come velocizzare il tuo WordPress Website

Ci sono alcuni passaggi che puoi intraprendere per migliorare il tempo di caricamento del tuo sito, aumentando di conseguenza le prestazioni complessive del tuo sito.

  • Scegli un piano di hosting migliore.

Se hai un piano di hosting condiviso, questo potrebbe benissimo essere il motivo delle prestazioni lente del tuo sito. La scelta di un diverso tipo di hosting potrebbe migliorare significativamente la situazione. Se il tuo sito sta ricevendo molto traffico e ha molti contenuti, potrebbe essere una buona idea esaminare piani di hosting dedicati, VPS o gestiti. Anche la scelta del provider di hosting corretto è molto importante, quindi assicurati di fare le tue ricerche.

  • Usa un plugin di memorizzazione nella cache di WordPress.

Puoi utilizzare un plugin per WordPress per memorizzare nella cache il tuo sito. La memorizzazione nella cache delle pagine memorizza un file HTML di pagina finito in una cache, il che significa che invece di una pagina che deve essere assemblata da zero, il file HTML già finito verrebbe inviato ai browser dei visitatori quando visitano il sito. Poiché l’assemblaggio delle pagine è un’attività che richiede risorse, bypassare questo passaggio può migliorare significativamente la velocità di caricamento del tuo sito WordPress.

Alcuni host WordPress utilizzano automaticamente la memorizzazione nella cache delle pagine, ma se il tuo host non lo fa, ci sono molti plugin WordPress affidabili che lo fanno.

  • Elimina i plugin inutilizzati / di scarsa qualità.

Passa regolarmente attraverso i tuoi plugin attivi e se ne trovi uno (i) che non usi o di cui non hai bisogno, considera di rimuoverlo (loro). Ogni plugin che installi aggiunge “peso” al tuo WordPress Website s e averne troppi può comportare il caricamento lento del tuo sito. Lo stesso vale per i plugin di scarsa qualità. Cerca quali plugin sono codificati per consumare risorse solo quando ne hanno bisogno invece che sempre, e sarai sorpreso di quanto impatto questo possa avere sulla velocità di caricamento di un sito. Anche passare a plugin più leggeri è una buona idea. Ci sono molte grandi risorse per aiutare a decidere quali plugin sono più adatti per il tuo sito web.

  • Installare gli aggiornamenti.

Può sembrare noioso, ma l’installazione degli aggiornamenti è essenziale per eseguire un sito senza problemi. Ciò include l’installazione di aggiornamenti per temi, plugin, ecc. In alcuni casi è anche possibile abilitare gli aggiornamenti automatici.

  • Ottimizza le tue immagini.

Anche se certamente non è la soluzione principale, l’ottimizzazione delle immagini può ridurre sostanzialmente il tempo di caricamento del tuo sito. Prova a ridurre le dimensioni del file immagine alle dimensioni più piccole possibili senza sacrificare la qualità dell’immagine. Questo può essere fatto utilizzando vari programmi e strumenti, ma anche i plugin WordPress per l’ottimizzazione delle immagini sono un’opzione.

  • Riduci le dimensioni dei file CSS e JavaScript.

Prova a ridurre il più possibile i tuoi file CSS e JavaScript senza che ciò abbia un impatto sull’aspetto e sulla funzionalità del tuo sito. Più piccola è la dimensione, più veloce è il caricamento del sito. Puoi usare i plugin di WordPress per questo.

  • Riduci i contenuti e semplifica il design.

Se hai un piano di hosting condiviso, ridurre i contenuti e semplificare il design del tuo sito può avere un impatto significativo sul tempo di caricamento. Gioca con il design del tuo sito e potresti apprezzare un approccio più minimalista. Non solo renderebbe il caricamento di un sito più veloce, ma renderebbe anche il sito stesso meno ingombrante. Agli utenti non piace sentirsi sopraffatti quando visitano i siti, quindi un design più minimalista può anche migliorare l’esperienza dell’utente.

Offers

More information about WiperSoft and Uninstall Instructions. Please review WiperSoft EULA and Privacy Policy. WiperSoft scanner is free. If it detects a malware, purchase its full version to remove it.

  • wipersoft

    WiperSoft dettagli WiperSoft è uno strumento di sicurezza che fornisce protezione in tempo reale dalle minacce potenziali. Al giorno d'oggi, molti utenti tendono a scaricare il software gratuito da ...

    Scarica|più
  • mackeeper

    È MacKeeper un virus?MacKeeper non è un virus, né è una truffa. Mentre ci sono varie opinioni sul programma su Internet, un sacco di persone che odiano così notoriamente il programma non hanno ma ...

    Scarica|più
  • malwarebytes-logo2

    Mentre i creatori di MalwareBytes anti-malware non sono stati in questo business per lungo tempo, essi costituiscono per esso con il loro approccio entusiasta. Statistica da tali siti come CNET dimost ...

    Scarica|più

Lascia un Commento