Isal ransomware è una delle varianti più recenti di Djvu / STOP ransomware, un tipo di malware che crittografa i file. Come al solito, questo ransomware prende di mira i file personali e, una volta crittografati, perderai l’accesso ad essi. Tutte le infezioni ransomware hanno un obiettivo fondamentale: crittografare i file e richiedere il pagamento dalle vittime in cambio di un decryptor.

 

Le versioni di Djvu / STOP ransomware sono per lo più identiche tra loro, ma puoi distinguerle dalle estensioni che aggiungono ai file crittografati. Questo aggiunge .isal. Se non si dispone di un backup dei file crittografati, potrebbe non essere possibile recuperare i file una volta che sono stati crittografati.

 

Isal ransomware note

 

La famiglia di ransomware Djvu / STOP ha centinaia di varianti di ransomware, sebbene siano in gran parte intercambiabili e differiscano solo nelle estensioni che aggiungono ai file crittografati. Perché aggiunge .isal ai file che crittografa, questo ransomware è noto come Isal ransomware. Questo ransomware prende di mira tutti i file personali, tra cui foto, video, documenti, ecc. Come accennato in precedenza, i file crittografati avranno .isal allegato a loro. Ad esempio, image.jpg diventerà image.jpg.isal se crittografato. I file con tale estensione non saranno apribili fino a quando non saranno stati decifrati. Tuttavia, è necessario un decryptor speciale per decrittografare i file. Sfortunatamente, i criminali informatici che gestiscono questo ransomware sono gli unici con un decryptor. Inoltre, non te lo offriranno gratuitamente perché traggono profitto dall’estorsione delle loro vittime. Cercheranno invece di convincerti a pagare per questo.

Isal ranosmware files

Quando il ransomware ha finito di crittografare i dati, rilascerà una _readme.txt richiesta di riscatto. La nota spiega come ottenere il decryptor. Sfortunatamente, il decryptor costa $ 980. La nota suggerisce uno sconto del 50% per gli utenti che contattano i criminali informatici entro le prime 72 ore, tuttavia, è dubbio che questo sconto verrebbe effettivamente dato. In generale, non è consigliabile cedere alle richieste dei criminali informatici e pagare il riscatto. Anche se hai pagato, non ci sono garanzie che riceverai il decryptor. Hai a che fare con criminali informatici e, poiché non hanno alcun obbligo legale di fare diversamente, potrebbero semplicemente prendere i tuoi soldi senza inviarti il decryptor. Infatti, nonostante il pagamento del riscatto in passato, molti utenti non hanno ottenuto i loro decryptor. Inoltre, i tuoi soldi verrebbero utilizzati per finanziare future attività criminali.

Non appena elimini Isal ransomware dal tuo computer, puoi connetterti al tuo backup se ce l’hai. Per eliminare completamente Isal ransomware dal computer, si consiglia vivamente di utilizzare software anti-malware; Altrimenti, rischi di danneggiare ancora di più il tuo computer.

Senza un backup, non vi è alcuna certezza che i file possano essere recuperati. L’unica cosa che puoi fare è aspettare fino a quando non viene rilasciato un decryptor ransomware Isal gratuito. Poiché questo ransomware utilizza chiavi online per crittografare i file, un decryptor gratuito è difficile da sviluppare per i ricercatori di malware. Le chiavi online significano che ogni utente ha una chiave univoca. Un decryptor ransomware Isal gratuito è improbabile a meno che tali chiavi non vengano rilasciate dagli hacker stessi o dalle forze dell’ordine. Un libero Djvu/STOP ransomware decryptor is available from Emsisoft , tuttavia, funziona solo con le versioni Djvu che crittografano i file utilizzando chiavi offline e solo se Emsisoft ha la chiave. Anche se attualmente non è disponibile un decryptor ransomware Isal gratuito, uno potrebbe essere rilasciato in futuro. Quindi fai un backup dei tuoi file crittografati e occasionalmente controlla un decryptor gratuito su NoMoreRansom .

In che modo il ransomware è entrato nel tuo computer?

In genere, il ransomware che prende di mira utenti casuali si diffonde attraverso allegati e-mail, torrent, pubblicità su siti Web dubbi, ecc. Questo spiega perché gli utenti che adottano comportamenti rischiosi online hanno molte più probabilità di esporre i loro computer al malware. Sforzati di sviluppare migliori abitudini di navigazione e familiarizzare con le tecniche di distribuzione del malware se desideri evitare malware in futuro.

Se usi torrent, probabilmente sei già consapevole del fatto che i torrent contengono spesso malware. Poiché i siti torrent non sono ben moderati, gli attori malintenzionati possono pubblicare torrent contenenti malware. Gli utenti che scaricano questi torrent finiscono per installare software dannoso sui propri computer. Il malware si trova frequentemente nei torrent per film, programmi TV, videogiochi e software noti. Gli utenti sono invitati ad astenersi dal scaricare contenuti protetti da copyright utilizzando torrent o dalla pirateria in generale perché farlo è illegale e rischioso per i loro computer e dati.

È probabile che le e-mail con allegati dannosi vengano inviate agli utenti i cui indirizzi e-mail sono stati divulgati. Gli indirizzi e-mail trapelati vengono venduti su vari forum di hacker per altri attori malintenzionati da acquistare e utilizzare per le loro campagne malware.
Fortunatamente, le campagne e-mail dannose sono spesso estremamente ovvie. Di solito, i mittenti malintenzionati si presentano come rappresentanti di aziende legittime i cui servizi vengono utilizzati dagli utenti. Implicando che i file sono documenti importanti o ricevute che devono essere letti, costringono gli utenti ad aprire gli allegati. Tuttavia, le e-mail contengono spesso errori grammaticali e ortografici, che suggeriscono che potrebbero essere dannosi.

Non vedrai spesso errori di grammatica / ortografia, o almeno non saranno così evidenti, nelle e-mail legittime perché si presentano come poco professionali. Inoltre, quando un mittente legittimo avrebbe utilizzato il tuo nome per indirizzarti, i mittenti malintenzionati usano invece termini generici come “Utente”, “Membro”, “Cliente”, ecc.

È anche importante notare che le campagne dannose possono anche essere molto sofisticate. Pertanto, prima di aprire allegati e-mail non richiesti, si consiglia di scansionarli con software anti-malware o VirusTotal .

Come rimuovere Isal ransomware

Sconsigliamo di tentare di rimuovere manualmente Isal ransomware perché è un’infezione da malware molto sofisticata. Potresti danneggiare involontariamente il tuo computer se non sai esattamente cosa stai facendo. Inoltre, il ransomware potrebbe essere in grado di recuperare se si perdono alcuni dei suoi componenti. I file di backup verrebbero crittografati anche se si fosse nel bel mezzo del recupero dei file da un backup quando il ransomware è stato recuperato.

Per rimuovere il Isal ransomware dal computer, utilizzare un buon programma anti-malware. È possibile connettersi in modo sicuro al backup per iniziare a ripristinare i file una volta che il ransomware è stato completamente rimosso.

Isal ransomware viene rilevato come:

  • PWSX-gen [Trj] di Avast/AVG
  • Gen:Heur.Mint.Zard.52 di BitDefender
  • RDN/PWS.y generico di McAfee
  • Trojan:Win32 / DllCheck.A! MSR di Microsoft
  • Una variante di Win32 / GenKryptik.GDVW da ESET
  • UDS:Trojan.Win32.Packed.gen da Kaspersky
  • Trojan.MalPack.GS da Malwarebytes

Isal ransomware detections  

Quick Menu

passo 1. Eliminare Isal ransomware utilizzando la modalità provvisoria con rete.

Rimuovere Isal ransomware da Windows 7/Windows Vista/Windows XP
  1. Fare clic su Start e selezionare Arresta il sistema.
  2. Scegliere Riavvia e scegliere OK. Windows 7 - restart
  3. Iniziare toccando F8 quando il tuo PC inizia a caricare.
  4. Sotto opzioni di avvio avanzate, selezionare modalità provvisoria con rete. Remove Isal ransomware - boot options
  5. Aprire il browser e scaricare l'utilità anti-malware.
  6. Utilizzare l'utilità per rimuovere Isal ransomware
Rimuovere Isal ransomware da Windows 8 e Windows 10
  1. La schermata di login di Windows, premere il pulsante di alimentazione.
  2. Toccare e tenere premuto MAIUSC e selezionare Riavvia. Windows 10 - restart
  3. Vai a Troubleshoot → Advanced options → Start Settings.
  4. Scegliere di attivare la modalità provvisoria o modalità provvisoria con rete in impostazioni di avvio. Win 10 Boot Options
  5. Fare clic su Riavvia.
  6. Aprire il browser web e scaricare la rimozione di malware.
  7. Utilizzare il software per eliminare Isal ransomware

passo 2. Ripristinare i file utilizzando Ripristino configurazione di sistema

Eliminare Isal ransomware da Windows 7/Windows Vista/Windows XP
  1. Fare clic su Start e scegliere Chiudi sessione.
  2. Selezionare Riavvia e OK Windows 7 - restart
  3. Quando il tuo PC inizia a caricare, premere F8 ripetutamente per aprire le opzioni di avvio avanzate
  4. Scegliere prompt dei comandi dall'elenco. Windows boot menu - command prompt
  5. Digitare cd restore e toccare INVIO. Uninstall Isal ransomware - command prompt restore
  6. Digitare rstrui.exe e premere INVIO. Delete Isal ransomware - command prompt restore execute
  7. Fare clic su Avanti nella nuova finestra e selezionare il punto di ripristino prima dell'infezione. Isal ransomware - restore point
  8. Fare nuovamente clic su Avanti e fare clic su Sì per avviare il ripristino del sistema. Isal ransomware removal - restore message
Eliminare Isal ransomware da Windows 8 e Windows 10
  1. Fare clic sul pulsante di alimentazione sulla schermata di login di Windows.
  2. Premere e tenere premuto MAIUSC e fare clic su Riavvia. Windows 10 - restart
  3. Scegliere risoluzione dei problemi e vai a opzioni avanzate.
  4. Selezionare Prompt dei comandi e scegliere Riavvia. Win 10 command prompt
  5. Nel Prompt dei comandi, ingresso cd restore e premere INVIO. Uninstall Isal ransomware - command prompt restore
  6. Digitare rstrui.exe e toccare nuovamente INVIO. Delete Isal ransomware - command prompt restore execute
  7. Fare clic su Avanti nella finestra Ripristino configurazione di sistema nuovo. Get rid of Isal ransomware - restore init
  8. Scegliere il punto di ripristino prima dell'infezione. Isal ransomware - restore point
  9. Fare clic su Avanti e quindi fare clic su Sì per ripristinare il sistema. Isal ransomware removal - restore message

Offers

More information about SpyWarrior and Uninstall Instructions. Please review SpyWarrior EULA and Privacy Policy. SpyWarrior scanner is free. If it detects a malware, purchase its full version to remove it.

  • wipersoft

    WiperSoft dettagli WiperSoft è uno strumento di sicurezza che fornisce protezione in tempo reale dalle minacce potenziali. Al giorno d'oggi, molti utenti tendono a scaricare il software gratuito da ...

    Scarica|più
  • mackeeper

    È MacKeeper un virus?MacKeeper non è un virus, né è una truffa. Mentre ci sono varie opinioni sul programma su Internet, un sacco di persone che odiano così notoriamente il programma non hanno ma ...

    Scarica|più
  • malwarebytes-logo2

    Mentre i creatori di MalwareBytes anti-malware non sono stati in questo business per lungo tempo, essi costituiscono per esso con il loro approccio entusiasta. Statistica da tali siti come CNET dimost ...

    Scarica|più

Lascia un Commento